I nostri trucchi naturali per fermare i raffreddori |

 

Finalmente preparo questa voce che mi hai chiesto così tanto. E io instagrammo nel pasticcio fino a parlare ma poi le storie scompaiono e non hai modo di trovare quelle cose che sono state interessanti. Oggi, su richiesta popolare, lascio i nostri trucchi naturali per affrontare i disturbi dell’arrivo del freddo e dei virus.

Come ci occupiamo di raffreddori e raffreddori a Villa Molona?

In primo luogo, dal Nel momento in cui sorge la minaccia, prendiamo le lettere in questione e, precisamente, grazie a quella serie di misure che abbiamo ottenuto, non vanno più in alto. Sono trucchi che colleziono da quando niñomolón ha preso quella bronchiolite con solo pochi mesi. Povero mio! da allora a casa non manca il seguente arsenale:

  • Nebulizzatore: di questo ti ho parlato in un tuo post, perché te lo meriti (puoi consultare ). Questo dispositivo è una meraviglia. Sebbene ci siano diversi marchi, consiglio comunque il mio perché funziona alla grande, fa appena un rumore e il vapore viene fuori immediatamente. No, niñomolón non ama assolutamente l’idea di indossare la maschera, quindi quello che cerco è di approfittarne quando si addormenta e metterlo il più vicino possibile, con un asciugamano sotto in modo che il letto non si bagni. Lo usiamo con monodose di siero e acqua, senza più. L’ho comprato qui  51d8d4a9ktl-_sl1000_
  • Lavaggio nasale dopo bagno : questo mi sta diventando più complicato, quando erano bambini li avrei messi da parte loro e li avrei lanciati siero come mi ha detto il pediatra (lascio un video qui sotto). È super bello farlo regolarmente ma ti dico già che crescendo è quasi una missione impossibile. Questo consiglio di fare sempre dopo il bagno, se lo fai non appena compare il muco, fai una grande differenza.  suero_monodosis_m
  • Solo balsamo di timo: questa crema che amiamo, dopo il bagno metto un po ‘sulle piante dei piedi, sul petto e sulla schiena. Un tubo si diffonde molto perché devi gettare molto poco, come ho detto. (Più tardi spiego dove l’ho preso).  flowerthyme-1-500x500.jpg
  • Eucalyptus Eucasol Just spray: questo è fantastico quando sono / sono molto congestionati. Mi butto un po ‘sul cuscino e automaticamente l’intera stanza odora di eucalipto. Se sono congestionato sono io, l’ho messo in un fazzoletto e di tanto in tanto ne sento l’odore per eliminarlo. Tuttavia, dovrebbe evitare l’uso di prodotti di eucalipto nei neonati e nei bambini piccoli con storia di asma bronchiale.  6580 @ 2x
  • Patches of Fluirespira: sono simili a Basta spruzzare. Vanno molto bene ma, a mio gusto, emanano troppo odore. Aiutano molto a decongestionare per dormire meglio. È come un adesivo che deve essere collocato in pigiama o biancheria da letto (non a contatto con la pelle), ma con quello che odora, puoi quasi incollarlo ovunque più lontano. Naturalmente, ha controindicazioni: non possono essere utilizzati nei bambini sotto i 2 anni di età, né nei bambini con allergia nota agli olii essenziali, né in pazienti con asma bronchiale, pertosse o qualsiasi tipo di allergia respiratoria. Non può essere utilizzato in donne in gravidanza e in allattamento e deve essere presa anche con bambini atopici con pelle sensibile o dermatite.  fluirespira-patches-balsamicos
  • Essence of tyme Just: questa è la mia nuova acquisizione in questa stagione e mi è stato consigliato di spruzzare nella vasca da bagno. L’altro giorno l’ho provato ed è stato bello come l’intero bagno puzzava di timo, una bambina l’amava perché tinge leggermente l’acqua di rose 😉  6415@2x.png
  • sciroppo per la tosse di juanola: L’ho già mostrato molto ed è quello che continuo a usare quando le manovelle tossiscono quando vanno a letto (tossiscono sempre solo quando vanno a letto e talvolta finiscono col vomitare). Per evitare questo, questo sciroppo è un lusso, davvero. (Nel foglietto illustrativo si afferma che non deve essere usato nei bambini di età inferiore a 3 anni senza consultare un medico e non utilizzarlo nei bambini di età inferiore a 1 anno).  niños-tos-sello.jpg
  • Miele di timo: puoi vedere che il timo è il re, perché anche il miele di timo è perfetto. Per me è stata la mia salvezza nelle gravidanze quando ho avuto un raffreddore. Scaldare acqua, spremere il succo di mezzo limone e mettere un cucchiaio di miele di timo, non è la cosa più deliziosa del mondo, ma aiuta molto, molto. (Per i bambini migliori con il latte rispetto alla miscela con il limone di solito non li piacciono troppo). Il miele di timo può essere acquistato in erboristi. Non è raccomandato dare il miele ai bambini di età inferiore a 1 anno.  miel.jpg
  • Bere acqua : qualcosa di così semplice ma, allo stesso tempo, così efficace. Non dimenticare di offrire acqua ai bambini e se la mineralizzazione può essere debole meglio. Sai già che a volte sono così impegnati che si dimenticano di bere. Come ho letto, “un corretto livello di idratazione aiuta il naturale processo di fluidizzazione delle secrezioni mucose e di estrarre il virus del raffreddore più rapidamente”.  atencion-con-las-marcas-de-agua-que-no-estan-habilitados-por-el-inan-_862_573_1462664.JPG
  • Il famoso trucco della cipolla: L’ho messo perché ce ne sono così tanti madri che mi dicono che funziona davvero. Ho resistito perché una volta l’ho provato con una ragazzina e l’odore ha impiegato così tanto tempo per lasciare quell’uno e non più Santo Tomás. Consiste nel dividere a metà una cipolla, aggiungere un po ‘di zucchero e acqua per sudare di più e posizionarlo sulla testata del letto. Le cipolle hanno una reazione chimica con l’aria che crea i vapori. In teoria, grazie a questi vapori, l’irritazione si calma, idrata le mucose e permette di respirare meglio.  cebolla.jpg

Vedete che anche la cosa naturale ha le sue controindicazioni, ecco perché è fondamentale che LEGGETE BENE LE PROSPETTIVE e, naturalmente, che consultate i vostri medici o pediatri la somministrazione di qualsiasi prodotto o farmaco. In questo post vi dico solo la mia esperienza e vi mostro ciò che funziona per noi, ma Non posso essere ritenuto responsabile perché non sono un professionista sanitario .

Ecco un video super pratico dove spiegano come fare i lavaggi nasali e una tecnica di massaggio semplice dallo specialista in fisioterapia respiratoria, Belén Martínez Monasterio, de Babybe :

[19659016]

Solo prodotti naturali

Sono sviluppati a base di oli essenziali naturali in Svizzera dal 1930. Ogni volta che parlo di qualcuno di loro mi chiedi dove puoi comprarli ed ecco la risposta: li vendono solo attraverso distributori. La mia si chiama Mariana ed è un amore, l’ho incontrata grazie a mia madre e dato che mi ha dato alcuni campioni sono diventato un fan dei prodotti e faccio commissioni di volta in volta. Se hai bisogno di avvisare o ordinare un prodotto puoi chiamare o scrivere da WhatsApp in questo numero: 692 268 346.

Zuppa di lenticchie rosse

Un altro rimedio che usiamo a casa è preparare questa zuppa di lenticchie rosse, è un ricetta che ho scoperto qualche anno fa e che non mi piace più come la cena quando arriva il freddo. Non pensate che sia come mangiare le lenticchie, no, la lenticchia rossa non ha bisogno di essere ammollata in precedenza, ma si dovrebbe sciacquarla bene con acqua prima di prepararla, e digerisce molto bene, quindi è opportuno prenderlo prima di andare a dormire . Contiene anche molte fibre, è una fonte di proteine, ricco di vitamine e fornisce magnesio, zinco, fosforo e potassio.

Se i tuoi bambini tali zuppe con così tanta sostanza non vanno molto, puoi sempre distruggere e renderlo versione purea . Va molto bene per il raffreddore perché porta Reishi un fungo che ha molte proprietà, tra le altre cose, serve a prevenire e curare i raffreddori in quanto accelera la risposta immunitaria in modo che i microbi non superino la prima barriera

  • Ingredienti:
    • 300 gr di lenticchie rosse
    • 4 porri
    • 4 carote
    • 300 o 400 g di zucca
    • funghi arrotolati (funghi migliori di Reishi, ne tiro una manciata)
    • 2 foglie di alloro
    • olio extravergine di oliva
    • sale qb
    • 1 cucchiaio di cumino e un altro timo
    • 1 cucchiaio di miso
    • acqua

    Lascio la ricetta video pubblicata da Dinners for kids. Sai, devi solo sostituire i funghi arrotolati con il fungo Reishi e aggiungere, una volta servita la zuppa, un cucchiaino di miso (non mettere mai il miso durante la cottura perché perde le sue proprietà e non andare troppo perché contiene abbastanza sodio Inoltre, non è consigliabile presentare prima che i bambini abbiano 1 anno.)

    E fino a qui il post di oggi, spero sinceramente che ti possa aiutare. Certo, hai molti altri trucchi nella manica, quindi ti invito a condividerli qui, tra tutti certi che siamo riusciti a mettere da parte tutti i colpi di tosse e il brutto moccio.

    Buona giornata!

    Potrebbe interessarti:

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *